música

Sono solo quello che sono
E a volte solo quello che credono loro
Perché non san più
Quel che sogno davvero
Così son sola, né più né meno di te
E ho bisogno d’amore
Di risposte a mille diversi perché
Di silenzi e di rumore
Ho bisogno di un cuore
Che mi faccia sentire che c’è

Io posso, devo o non devo
E a volte ci scherzo e a volte ci casco
Perché non so più
Quel che cerco davvero
C’è una vita che attende
Vuole tutto da me
Poi mi tira su un muro
Con milioni di forse e di se
Non capisco io più niente
Il mondo e la gente
Quel che sembra e non è

Io sono una festa, lo squillo di un cellulare
Io sono il gioco che gioco al computer
Le nike e lo scooter
Io sono una rete senza niente da pescare
Sono milioni di SMS
E le frasi sono sempre le stesse
Cerco sempre ma di rado io trovo
Ecco allora che riprovo e riprovo e riprovo

Sono solo quello che sono
E a volte solo quello che vogliono loro
Perché non so più
Quel che voglio davvero
Perché son sola e ho bisogno di un noi
Con un verbo al futuro
Per dare senso al mio senno di poi
Un approdo sicuro
Cerco un senso e qualcuno
Che non mi bidoni mai

Io sono l’ebbrezza e la crisi e la stasi
Io brucio e mi spengo
Io che rido, m’annoio e poi piango
Io sono una stella
Senza un cielo per brillare
Sono la notte che aspetta che il sole
La trasformi di nuovo in aurora
Io sono, io sono, io sono io
E Tu chi sei, e Tu dove sei?

Io sono, chi sono
Tu dove sei, Tu cosa sei?
Chi sono, chi sono
Tu cosa sei, dove sei?

2014

Music Made to Be Played

Música y Letras: © 2008 M Thérèse Henderson/ Nancy L. Uelmen/
Francarlo Coriasco
© Copyright 2014 Gen Verde della P.A.F.O.M.. All rights reserved
www.genverde.it