música

Se dopo averci definito tuoi amici
Tu non ti fossi inginocchiato a lavarci,
Dayenu, dayenu Adonai
Dayenu, dayenu Adonai.

Se quando Tu ti sei chinato a lavarci
Poi non ti fossi a noi spezzato come pane,
Dayenu, dayenu Adonai
Dayenu, dayenu Adonai.

Se quando Tu ti sei spezzato come pane
Poi non ti fossi consegnato all’abbandono
Dayenu, dayenu Adonai,
Ci sarebbe bastato, Signore.

Per tutto questo cosa mai potrò donarti?
Se ti rendessi oro e perle senza pari,
Non potrà mai bastare, Adonai,
O Signore, non basterà mai.

Se ti rendessi oro e perle senza pari
Ed aggiungessi il coro immenso dei respiri,
Non potrà mai bastare, Adonai,
O Signore, non basterà mai.

Se ti rendessi il coro immenso dei respiri
Ed aggiungessi terre, cieli ed universi,
Non potrà mai bastare, Adonai,
O Signore, non basterà mai.

Noi ti portiamo tralci spogli e solchi vuoti,
Tu ci darai stille d’uva e farina;
Solo Tu, solo Tu Adonai,
Solo Tu, solo Tu basterai.

Noi ti portiamo stille d’uva e farina,
Tu ne farai il tuo corpo, o Signore;
Solo Tu, solo Tu Adonai,
Solo Tu, solo Tu basterai.

Noi ti portiamo mille vite e mille cuori,
Tu ci farai un solo corpo, un solo cuore;
Solo Tu, solo Tu Adonai,
Solo Tu, solo Tu basterai.

2011

Il Mistero Pasquale

Letras: © 2011 Paola Stradi
Música: © 2011 M. Thérèse Henderson / Nancy L. Uelmen /Jocelyn K. Belamide
© Copyright 2011 Gen Verde della P.A.F.O.M.. All rights reserved
www.genverde.it